Ultime notizie Panoramica delle notizie

STORIE DI SUCCESSO

IL PASSAGGIO ALLA LAVACONTINUA – LAVANDERIA FLESCH

LAVACENTRIFUGHE O LAVACONTINUA?

"Le lavacontinue servono solo alle aziende molto grandi!": tra molti fornitori di servizi di lavaggio e noleggio del tessile prevale ancora oggi questa idea errata. In tanti pensano che per piccoli lotti e un'ampia varietà di articoli le lavacentrifughe siano la soluzione d'eccellenza. La lavanderia Flesch con sede a Eisenberg, una città della Turingia dimostra il contrario. Le vecchie lavacentrifughe sono state tolte per fare spazio a una nuova PowerTrans Vario JET con centrifuga integrata. Il risultato è notevole: questa azienda, ormai presente sul mercato da molti anni, ha aumentato la sua produttività del 30%. Allo stesso tempo sono migliorati i risultati di lavaggio e si è potuta registrare una riduzione dei consumi di risorse e del fabbisogno di personale. Il nuovo sistema di lavaggio ha consentito inoltre un netto risparmio di spazio nella lavanderia e comportato un sensibile miglioramento dell'ergonomia sulle stazioni di lavoro.

L'OBIETTIVO

6 lavacentrifughe datate dell'azienda avevano fatto il loro tempo e dovevano essere sostituite. Un punto importante riguardante la nuova acquisizione era per l'amministratore delegato Jörg Bornschein di non voler rinunciare alla flessibilità delle lavacentrifughe. Questo perché la lavanderia tratta un'enorme varietà di articoli per clienti diversi fra loro. Oltre alla biancheria piana e le spugne di alberghi e bed and breakfast vengono lavati anche gli abiti da lavoro per diverse aziende e la biancheria privata proveniente da case di riposo. Ecco perché una lavacontinua a prima vista non sembrava una soluzione idonea. "Poi mi hanno convinto", riassume il dirigente esperto.

LA SOLUZIONE: POWERTRANS VARIO JET-CENTRIFUGE

Dopo estese consultazioni con Kannegiesser e una consulenza esterna sull'efficienza energetica la lavanderia Flesch ha infine optato di investire in una PowerTrans Vario JET con la centrifuga integrata PowerSpin. La lavacontinua compatta viene caricata in automatico da un sistema di caricamento a sacchi.
Dall'installazione nell'ottobre 2019 il nuovo sistema automatico di lavaggio ed idroestrazione ha già ottimi risultati.

IL SUCCESSO

  • Vincere la sfida della diversità
    La separazione rigorosa dei bagni della PowerTrans garantisce massima flessibilità nel caricamento. "Non abbiamo bisogno di lasciare delle camere vuote per salvaguardare i colori", riferisce l'amministratore delegato Jörg Bornschein. Nella PowerTrans possono essere caricati consecutivamente articoli dei più svariati tipi e colori.
     
  • Aumentare le prestazioni
    Con 400 kg/ora l'output della PowerTrans JET-centrifuge è del 33% più alto rispetto al sistema di lavaggio precedente composto da 6 lavacentrifughe.
     
  • Migliorare la qualità di lavaggio
    La meccanica ActiveDrop consente al bagno di agire efficacemente in profondità nelle fibre, garantendo pertanto risultati di lavaggio con elevati livelli d’igiene e trattando ciò nonostante la biancheria con la massima cura. A differenza delle lavacontinue tradizionali e delle lavacentrifughe, l’ampio diametro del tamburo e gli alti trascinatori garantiscono la perfetta caduta e compressione del carico. Anche l'amministratore della Flesch, Jörg Bornschein, lo conferma: "La quantità di biancheria da rilavare si è più che dimezzata".
     
  • Risparmiare risorse
    L'innovativo sistema di risciacquo JET garantisce risultati di risciacquo eccellenti con minimi consumi di acqua pulita. Inoltre, gran parte dei prodotti chimici e dell'energia termica viene riutilizzata. Con il nuovo sistema di lavaggio la lavanderia Flesch risparmia il 27% di energia elettrica, 2-3 litri di acqua per kg di biancheria e il 75% di vapore.
    Il sistema di carico e scarico automatico richiede quasi un operatore in meno. L'enorme risparmio di spazio apre inoltre la strada per poter ampliare l'azienda.
     
  • Facilitare il lavoro
    Anche il team della lavanderia Flesch beneficia del nuovo sistema di lavaggio. Con il carico e scarico automatico alcuni lavori fisicamente usuranti vengono meno. "Il personale è difficile da trovare" sottolinea Jörg Bornschein. Per tale motivo sarebbe importante eliminare il lavoro duro, rendendo così il posto di lavoro più attraente.

 

Foto: il socio amministratore Jörg Bornschein e il suo team della Lavanderia Flesch

Giochi olimpici invernali - Partner 2014 a Soči

I XXII Giochi olimpici invernali si sono svolti dal 7 al 23 febbraio a Soči, città della Russia meridionale con 330.000 abitanti sulle rive del mar Nero.

Kannegiesser era il partner esclusivo degli olimpionici di tutto il mondo. Perché solo con le lenzuola puliti si possono vincere le medaglie d'oro.

L'azienda

Un'impresa di famiglia dal 1948.
Fondata dall'ing. Herbert Kannegiesser

Da sempre la lavanderia industriale è
per noi un sistema globale con l'obiettivo della SmartLaundry.

La sede principale è a Vlotho in Germania.
Altri 6 stabilimenti, di cui uno in Inghilterra e uno negli USA.

leggi di più

PUNTI SALIENTI DEI NOSTRI PRODOTTI

QUALITA' IGIENICA NON E' VISIBILE.
Ma c'è sempre.

La rimozione di macchie di sporco è considerata l'obiettivo principale del processo di lavaggio. Ma quando si parla di lavaggio professionale, è inteso anche quel tipo di sporco invisibile all'occhio umano.

La PowerTrans Vario stabilisce nuovi standard d’igiene in tutti i campi di applicazione, che si tratti di biancheria del settore alberghiero, ospedaliero oppure di indumenti da lavoro. I vostri clienti possono essere certi che la biancheria non sarà solo pulita, ma anche perfettamente igienizzata.

Continua a leggere