Herbert Kannegiesser GmbH

Storia

La fondazione dell’impresa

La nostra Società è stata fondata nel 1948 dall’Ing. Herbert Kannegiesser, che durante l’ultima guerra mondiale era attivo nell’industria aeronautica.  Ha iniziato la sua nuova attività con la produzione di macchine da stiro per l’industria tessile in un modesto stabile di legno vicino a Vlotho nell’est della Vestfalia, una zona che a suo tempo era la roccaforte di questo settore industriale. Le presse da stiro per camicie sono diventate la specialità della nuova impresa e furono la base della sua espansione internazionale.

In tutto il mondo - da Hongkong al Brasile e dalla Russia al Sudafrica - dove si eseguiva una buona qualità di stiro delle camicie vi erano macchine di produzione Kannegiesser, allora il pioniere del settore.  Irma Kannegiesser, la moglie del fondatore della società, gettò poi le basi per la rete internazionale di filiali ed agenzie.

Nel 1950 le presse per camicie appositamente progettate entrarono anche nelle lavanderie, dove furono confrontate con dei nomi come Kleindienst, Brown, Ajax o Prosperity a suo tempo già conosciuti.  Il rapporto con l’industria tessile da un lato e con il settore lavanderia dall’altro lato ha improntato l’ulteriore sviluppo dell’azienda.

I successi iniziali

Dopo una rapida crescita con un volume d’affari annuo di 25 milioni di marchi tedeschi e 180 dipendenti nel 1961 il mercato mondiale delle camicie subì un brusco crollo, sia nel settore lavanderia che nell’industria tessile. L’azienda entrò quindi in una crisi negli anni sessanta e di conseguenza furono allargate le basi della gamma produttiva. Per l’industria tessile Kannegiesser diventò il simbolo per le macchine adesivatrici - chi parlava di Kannegiesser intendeva la sua adesivatrice. Anche la gamma di macchine per lavanderie industriali fu sistematicamente sviluppata e Kannegiesser si specializzò ulteriormente nel settore del finissaggio

Internazionalizzazione

Nel 1970 il fondatore Herbert Kannegiesser si ammalò gravemente e affidò la gestione dell’impresa a suo figlio Martin Kannegiesser, allora 27enne, che dopo la scomparsa prematura del padre all’inizio del 1974 diventò anche proprietario dell’azienda. Sua madre Irma fu attivamente coinvolta negli affari quotidiani fino all’inizio degli anni 80 e ancora oggi segue lo sviluppo continuo dell’azienda con grande interesse.

Il processo di internazionalizzazione dell’impresa fu proseguito in modo conseguente e i programmi di produzione furono ampliati.

Kannegiesser si è sempre dedicata allo sviluppo di soluzioni di sistemi completi, iniziando nel 1978 con la progettazione di linee di finissaggio per capi confezionati con il tunnel di finissaggio come punto centrale fino a diventare leader europeo incontrastato in questo campo.

Sistemi completi

Nel 1983 l’azienda presentò una linea di stiro completa Kannegiesser avviando la fine della produzione e dell’assemblaggio di mangani e “macchine supplementari” eseguiti da fornitori diversi.

La sempre più forte tendenza al cambio di strutture e tecnologie nel settore della lavanderia industriale fu l’aspetto chiave su cui Kannegiesser improntò le future strategie di sviluppo e cioè diventare il fornitore della gamma completa di tecnologie per lavanderie industriali.

Dopo la riunificazione tedesca nel 1990 fu acquisita la Textima a Aue/Sassonia, un azienda che vantò esperienze pluridecennali nel settore, trasformandola nella Kannegiesser Aue GmbH, l’unità produttiva efficiente e ben organizzata per la costruzione dei mangani.

Nel 1996 si aggiunse la Kleindienst Wäschereitechnik GmbH a Augsburg, che fu ristrutturata e trasformata in un’azienda specializzata ed altamente produttiva per tecnologie di trasporto.

Le aziende Passat e Pharmagg furono integrate nel gruppo Kannegiesser nel 1998.

La ditta Passat fu fondatrice di tecnologie moderne per l’asciugatura della biancheria e pioniere nello sviluppo di concetti per il lavaggio in continuo collaudati come la PWZ Poensgen oppure l’Archimedia e fu una delle società leader mondiali nel settore delle macchine per lavanderie industriali fino alla fine degli anni ottanta. Nessun produttore di linee di lavaggio in continuo può vantare più installazioni a livello mondiale della Passat.

Nel 2005 la Kannegiesser ha acquistato il 100% delle quote della Società britannica Ducker Engineering Limited integrando le due unità produttive di Kendal e Banbury nel gruppo.

Oggi Kannegiesser offre come partner tecnico della lavanderia la completa gamma produttiva di tecnologie per lavanderie industriali.